Telemis annuncia un importante aggiornamento della propria piattaforma MACS che ora consente la personalizzazione completa degli utenti

Telemis annuncia un importante aggiornamento della propria piattaforma MACS che ora consente la personalizzazione completa degli utenti

 

La versione 4.95 di Telemis-Medical offre maggiori possibilità di configurazione, oltre a rispondere a requisiti sempre più importanti sulla GDPR e sulla sicurezza dati

 

Louvain-la-Neuve (Belgio), 9. settembre 2020 – Telemis, lo specialista nell'elaborazione, archiviazione e trasmissione delle immagini medicali, ha appena introdotto una nuova versione della piattaforma Telemis-Medical ampiamente diffusa dell'azienda. Attraverso i progressi tecnologici inclusi all'interno della Versione 4.95 di Telemis-Medical, i medici saranno in grado di svolgere funzioni molto più velocemente - con notevoli risparmi di tempo e con maggiore praticità.

 

Quest’ultima versione di Telemis-Medical offre una maggiore personalizzazione dell'utente rispetto alla popolare soluzione MACS per la gestione di diverse forme di supporti diagnostici  (immagini DICOM, file JPG e PDF, video, ecc.), ed espande la gamma di configurazioni possibili. Di conseguenza, l'accesso, l'analisi e la condivisione dei dati vitali saranno notevolmente accelerati. Tra i principali componenti aggiuntivi è incluso l'accesso a una selezione illimitata di combinazioni di pulsanti del mouse definite dall'utente, che velocizzerà il processo di manipolazione delle immagini. Gli utenti potranno inoltre beneficiare di uno strumento di drag-and-drop rapido e intuitivo che facilita l'esportazione delle immagini in più destinazioni.

 

Quest'ultimo aggiornamento offre anche nuove e preziose funzionalità per il trattamento dei pazienti oncologici, in particolare in radioterapia. Ad esempio, con l'aiuto degli istogrammi dose-volume (DVH) migliorati, i radioterapisti avranno la possibilità di monitorare meglio l'intensità e la localizzazione delle radiazioni.

 

Inoltre, la Versione 4.95 di Telemis-Medical ha considerevolmente potenziato i meccanismi di sicurezza allo scopo di salvaguardare i dati dei pazienti. La randomizzazione degli URL aggiunge un livello di sicurezza alla piattaforma di distribuzione delle immagini (TM-Publisher Web), in piena conformità con le linee guida GDPR (General Data Protection Regulation). Inoltre, le istituzioni sanitarie possono definire le proprie "condizioni di utilizzo", che gli utenti di TM-Publisher Web potranno accettare prima di accedere a qualsiasi dato.

 

Secondo Stephane Ketelaer, CEO e co-fondatore di Telemis: "Ci siamo basati sui riscontri dei nostri 406 siti installati in tutto il mondo. Grazie a quest’ultima versione di Telemis-Medical, il personale medico sarà molto più efficiente nello svolgimento dei propri compiti. Nel frattempo, era importante tenere conto di tutti i recenti sviluppi delle normative europee in materia di sicurezza e protezione dei dati dei pazienti. La piattaforma Telemis-Medical 4.95 è stata ufficialmente certificata dal nostro organismo europeo notificato, mentre è stata estesa la certificazione del sistema di gestione della qualità dell’azienda (ISO 13485 e ISO 9001). Siamo ora completamente pronti per iniziare ad aggiornare tutti i nostri clienti."

 

– Fine –