Telemis annuncia un'ulteriore espansione in Italia grazie all'acquisizione dell'azienda torinese Micromedica

Telemis, azienda specializzata in soluzioni di imaging medicale, ha ulteriormente consolidato la propria posizione in Italia con l'acquisizione di Micromedica srl, uno dei principali attori italiani nel settore PACS (Picture Archiving and Communication System, Sistema di archiviazione e trasmissione di immagini).

In base ai termini dell'acquisizione da parte di Telemis, Micromedica entra a far parte del gruppo Telemis e Gian Paolo Robutti, amministratore delegato di Micromedica, assume l'incarico di direttore generale di Telemis in Italia.

Telemis ha iniziato ad ampliarsi in Italia nel 2009, con l'apertura di Telemis Italia srl. L'acquisizione di Micromedica, in linea con la strategia di Telemis di sostenere la crescita dei mercati PACS e MACS (Multimedia Archiving and Communication System, Sistema di archiviazione e trasmissione di immagini multimediale) in Europa, rafforzerà in modo significativo la capacità di vendita e assistenza tecnica che l'azienda è in grado di offrire ai clienti italiani.

Micromedica, che ha sede a Torino, è specializzata nell'archiviazione e nella gestione di immagini radiologiche fin dalla sua fondazione (come ERRE PI) nel 1975. Da allora l'azienda ha costruito una vasta rete di clienti, che comprende alcuni dei maggiori ospedali pubblici del nord Italia. I suoi principali clienti comprendono:

  • Molinette Radiologia Centrale, Torino
  • Molinette Radiologia di Pronto Soccorso, Torino
  • Ospedale San Luigi di Orbassano (TO)
  • Ospedale IRCC di Candiolo (TO)
  • Ospedale Oftalmico, Torino
  • Ospedale Valdese, Torino
  • Ospedale di Veruno (NO)
  • Ospedale Evangelico di Genova

Stephane Ketelaer, amministratore delegato del gruppo Telemis, ha dichiarato: “Oltre all'innovazione tecnologica e all'incremento delle vendite OEM, un pilastro fondamentale della strategia di crescita di Telemis è l'espansione geografica. L'acquisizione di Micromedica è in linea con tale strategia e aiuterà Telemis a diventare uno dei principali attori del mercato PACS e MACS in Italia.”

Aggiunge: “Grazie a questa acquisizione, i nostri clienti in Italia beneficeranno sia di un'offerta di prodotti e servizi Telemis all'avanguardia, che della competenza ed esperienza di vendita e di assistenza del team Micromedica.”

Gian Paolo Robutti ha dichiarato: “Micromedica si è costruita una posizione invidiabile come importante fornitore di PACS nel nord Italia. L'accordo con Telemis è un'ottima notizia per gli attuali clienti di Micromedica perché offrirà loro l'accesso a tutte le risorse e il supporto di cui avranno bisogno per affrontare le esigenze future. Al tempo stesso, i team di vendita e assistenza locali possono ora affrontare con maggiore facilità le esigenze che vanno oltre la radiologia. Per esempio, il portafoglio di Telemis offre soluzioni di archiviazione e comunicazione multimediale e imaging per medicina nucleare, radioterapia e altri reparti in ospedali, cliniche e ambulatori privati.”

(Venerdì, 20 gennaio 2011)