Decimo anno consecutivo in attivo per Telemis, che continua a sviluppare ed espandere la tecnologia PACS

Telemis, azienda specializzata in soluzioni per il trattamento di immagini diagnostiche, ha comunicato oggi di aver chiuso in attivo il bilancio per il decimo anno consecutivo, un risultato frutto del successo della sua strategia di espansione in Europa e dei continui investimenti in attività di ricerca e sviluppo.

L'utile netto consolidato dell'anno fiscale 2011 - 2012 è stato di € 587.649, a fronte di un fatturato consolidato di € 7.515.194, in crescita rispetto ai € 6.841.952 fatti registrare l'anno precedente. L'azienda ha continuato a lavorare con un livello minimo di debito iscritto a bilancio, grazie a un totale dell'attività di oltre € 10,3 milioni e una riserva di liquidità di € 4,4 milioni.

Il prodotto di punta di Telemis, il sistema per la memorizzazione e comunicazione di immagini PACS (Picture Archiving and Communication System) ora supporta anche formati video in alta definizione e permette di realizzare soluzioni integrate per la condivisione, l'archiviazione, il recupero e la modifica di immagini digitali, video in alta definizione e altri tipi di file multimediali.

Telemis ha anche aggiunto un sistema di archiviazione dati basato su tecniche "cloud" alla sua gamma di servizi offerti alla clientela. Integrato nella versione 4.3 del sistema Telemis-Medical PACS, questa tecnologia offre una soluzione per l'archiviazione e l'accesso sicuro ai dati di immagini diagnostiche PET/CT rispettando tutte le esigenze e normative sul trattamento dei dati dei pazienti definite dalle varie autorità locali e nazionali.

I risultati ottenuti sono stati comunicati durante la recente assemblea degli azionisti da Stephane Ketelaer, CEO del gruppo Telemis, che ha affermato: "Grazie alla solidità del nostro bilancio e alla continuità dei risultati finanziari positivi ottenuti, Telemis si trova in ottima posizione per proseguire nella sua strategia di crescita ed espandersi in nuovi mercati. L'azienda sta valutando un'ulteriore espansione geografica delle sue attività nel corso del 2012-2013, visto che la domanda per la gamma di innovative soluzioni medicali da noi proposte rimane forte".

Per quanto riguarda la ricerca e sviluppo, Telemis è impegnata in un nuovo programma di investimento quinquennale dedicato a migliorare la sua architettura PACS. L'obiettivo è il miglioramento della soddisfazione dei clienti e la realizzazione di migliori funzionalità che aiuteranno medici e personale sanitario a lavorare insieme in modo ancora più efficiente.
(Mercoledì, 8 agosto 2012)