GSMN sceglie la tecnologia multipiattaforma di Telemis per il trattamento delle immagini diagnostiche nelle sue cliniche svizzere

Una soluzione sicura che potenzia le cure di alto livello offerte ai suoi pazienti nelle tre aree linguistiche della Svizzera

Louvain-la-Neuve, (Belgio), 2. Febbraio 2015 – Genolier Swiss Medical Network (GSMN), la seconda più grande rete di cliniche private svizzere, ha scelto la soluzione per il trattamento di immagini diagnostiche PACS (Picture Archiving and Communication System) dell’azienda specializzata Telemis, per realizzare una soluzione multilingue e multipiattaforma dedicata alla gestione dei risultati delle indagini diagnostiche strumentali. La soluzione per il trattamento delle immagini con i più alti requisiti di sicurezza e riservatezza, adottata nelle quindici cliniche che fanno parte della rete GSMN, velocizza l’offerta di cure efficaci dando la possibilità al personale medico e ai pazienti di visualizzare e condividere in modo semplice e pratico i risultati degli esami clinici.

GSMN, l’unica azienda sanitaria privata operante nelle tre aree linguistiche della Svizzera, fornisce cure ai massimi livelli sia a pazienti nazionali che internazionali. L’azienda impiega circa 2300 dipendenti, 1400 dei quali sono medici.

La soluzione PACS che Telemis ha installato in tutte le cliniche di GSMN utilizza le tecnologie più avanzate per facilitare la condivisione istantanea di immagini su PC, Mac e dispositivi mobili. La condivisione delle immagini avviene rispettando i più elevati requisiti di sicurezza e riservatezza sui dati dei pazienti. Un’interfaccia utente intuitiva per gli operatori è disponibile in inglese, francese, tedesco e italiano.

Utilizzando il nuovo sistema, sia il personale medico che i pazienti di GSMN possono vedere diversi tipi di immagini già pochi minuti dopo l’esecuzione dell’esame diagnostico. Oltre alle immagini radiologiche solitamente gestite dai sistemi PACS tradizionali, nel sistema attivato nelle cliniche GSMN è possibile associare anche le immagini relative a operazioni chirurgiche e dermatologiche, nonché immagini relative ad altre condizioni cliniche, tra cui quelle di lesioni da decubito.

Il dottor Jean-Pascal Verdon, radiologo  presso il GSMN Institut d'Imagerie Médicale di Genolier, commenta: “La soluzione Telemis è uno strumento di alto livello a disposizione dei nostri esigenti pazienti svizzeri e internazionali, che aiuta i medici di GSMN a velocizzare la definizione delle cure più appropriate. Ci permette inoltre di richiedere rapidamente una seconda opinione ai nostri esperti ospedalieri in pochi click. Il sistema permette di gestire al meglio il paziente nel suo complesso, facilitandone un rapido rientro a casa al termine delle cure.”

L’amministratore delegato (CEO) del gruppo Telemis, Stephane Ketelaer, aggiunge: “La riduzione dei tempi di attesa per i pazienti, l’offerta delle migliori competenze mediche possibile e il pieno rispetto per la riservatezza sui dati del paziente sono gli elementi principali della nostra missione che chiamiamo ‘Extending Human Life’. La soluzione sicura fruibile su più piattaforme, in più lingue e in diverse sedi soddisfa tutti questi criteri di merito e potenzia ulteriormente il livello avanzato di cure che il GSMN può offrire ai pazienti nelle sue cliniche.”